Area Riservata

Entra nella tua area riservata per interagire con il nostro staff commerciale e tecnico

Assistenza H24

Assistenza prioritaria mediante l'apertura di ticket e contatto diretto con il nostro servizio clienti.

Stato dei servizi

Visione in tempo reale dello stato dei tui servizi di connettività

Accesso Clienti

AREA CLIENTI

Arcolink partecipa a Piazza Toscana

Arcolink partecipa per la prima volta all'evento B2B promosso dalla Compagnia delle Opere Toscana.

A Firenze torna Piazza Toscana

L’evento che fa scuola a livello nazionale è alla Fortezza da Basso il 4 luglio

La salute delle imprese è la salute di un territorio, dicono gli organizzatori

 

Aziende che sono nate grazie a Piazza Toscana, startup selezionate per grandi progetti, realtà produttive salvate dopo periodi di difficoltà da nuovi partner, realtà produttive che hanno visto crescere il loro fatturato o che si sono strutturate per rispondere a nuove richieste di mercato puntando su formazione e innovazione e infine professionisti che hanno trovato lavoro.

Anche questo è Piazza Toscana, la manifestazione in programma il prossimo 4 luglio alla Fortezza da Basso di Firenze (Padiglione Spadolini, Piano Attico – dalle 8.30 alle 18) che vede la partecipazione di 350 tra aziende, enti pubblici e privati e professionisti. L’evento arrivato alla nona edizione è stato presentato da Eugenio Giani, presidente del Consiglio Regionale, Federico Gianassi, assessore al bilancio, al commercio e alle attività produttive del Comune di Firenze, Lorenzo Martelli, presidente di CDO Toscana e Igor Silvi, il direttore di CDO Toscana.

Fin dalla sua prima edizione nel 2011 l’evento si è imposto come un potente strumento per favorire la filiera corta e le dinamiche di rete tra le aziende e naturalmente creare nuove relazioni di business. La giornata di networking e incontro del 4 luglio 2019, rappresenta anche un momento di crescita aziendale e reale opportunità di confronto tra i partecipanti in arrivo da tutta Italia. Diverse aree dell’economia toscana e italiana saranno rappresentate alla manifestazione. Tra queste l’agroalimentare, il lavoro, il turismo, le startup, l’artigianato, l’estero.

“Allenarsi al cambiamento e conoscersi per crescere. La manifestazione dalla prima edizione ad oggi è cresciuta costantemente, merito della filosofia che sfugge alla stretta logica di mercato ma punta alla filiera corta dei rapporti tra aziende, al contatto diretto tra settori diversi, match diretto e vero.” A spiegarlo Lorenzo Martelli, presidente CDO Toscana. “In questo senso pensiamo di poter fare da lievito ad un intero territorio, alle aziende, agli imprenditori e ai manager. Il nostro evento non è la scorciatoia per fare business rapidamente ma rappresenta un’esperienza per capire come dialogare con il mercato in modo diverso e nuovo rispetto al percorso aziendale già compiuto. Vogliamo sottolineare inoltre che siamo l’unico evento a livello nazionale capace di raggruppare in contemporanea 50 startup a Firenze, un vero e proprio villaggio globale dell’innovazione.”

Piazza Toscana andrà anche in tour con eventi sul territorio regionale tra l’autunno 2019 e i primi mesi del 2020. Le città toccate dalla manifestazione sono Arezzo nel mese di settembre, Prato a novembre e infine Pisa a gennaio prossimo. Piazza Toscana in tour è il percorso itinerante di Piazza Toscana che dal 2011 ha permesso a centinaia di imprenditori di conoscersi e collaborare.

CDO Toscana ha lo scopo di sostenere la vita associativa e l’orientamento allo sviluppo delle imprese e delle professioni, con la proposta di incontri, percorsi formativi, strumenti e servizi specifici messi a disposizione di tutti gli associati, offrendo in questo modo la possibilità di incontrarsi, coinvolgere nuove imprese, avviare contatti e diventare più protagonisti nel proprio lavoro. Le principali attività svolte da CDO Toscana sono: Piazza Toscana, Piazza Toscana in Tour, Cdo Academy, Cdo International, Cdo Toscana Donne, Cdo Finance, Cdo Edilizia, Cdo Toscana Working Lunch.