Area Riservata

Entra nella tua area riservata per interagire con il nostro staff commerciale e tecnico

Assistenza H24

Assistenza prioritaria mediante l'apertura di ticket e contatto diretto con il nostro servizio clienti.

Stato dei servizi

Visione in tempo reale dello stato dei tui servizi di connettività

Accesso Clienti

AREA CLIENTI

WiFi4Eu, via al terzo bando: in palio quasi 27 milioni

Il 19 settembre la chiamata per assegnare ai Comuni i voucher da 15.000 euro per l’erogazione di connessioni WiFi gratuite negli spazi pubblici. Ecco come partecipare

Terzo round per WiFi4Eu. L’iniziativa della Ue che sostiene gli investimenti dei Comuni europei per l’erogazione del WiFi gratuito negli spazi pubblici lancerà il terzo bando il prossimo 19 settembre alle ore 17.00. Con un budget di chiamata di 26,7 milioni di euro, la Commissione distribuirà 1.780 voucher in base all’ordine di arrivo.

Per poter richiedere il buono di 15mila euro, i Comuni devono registrarsi sul portale WIFi4Eu prima della call che sarà aperta fino alle 17.00 del 20 settembre 2019.

La prima call di WiFi4Eu del novembre 2018, ha riscosso un enorme successo con oltre 13.000 comuni partecipanti e 2.800 buoni assegnati. La seconda ha visto oltre 10.000 domande per 3.400 voucher. Il 98% di questi buoni è stato richiesto entro i primi 60 secondi dal lancio della call.
 

Ad aggiudicarsi i voucher del secondo bando “Wifi4Eu” per l’installazione di reti wifi gratuite sono stati anche 510 Comuni italiani.

Ad aggiudicarsi il numero più alto di voucher sono stati Italia, Spagna e Germania, con il 98% dei contributi che è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura del bando sulla base del criterio ‘primo arrivato, primo servito’ (first-come, first-served).

Tra i più rapidi a candidarsi all’iniziativa, come era già avvenuto nella prima call, i Comuni della Lombardia, che sono riuscite a portare a casa ben 92 buoni su 510 assegnati all’Italia dall’Ue.  Seconda regione con le amministrazioni più reattive è stata il Piemonte con 63 voucher, seguita da Campania (55), Sicilia (42), Veneto (35), Puglia (31) e Lazio (24).  Il comune più piccolo è stato Monteferrante, un borgo popolato da 123 anime in provincia di Chieti che fa parte della Comunità montana Sangro Vastese.